Finalmente laureato…ma quale busta paga?

15 09 2008

Una  volta laureati ci si aspetta di entrare nel mondo del lavoro e guadagnare da subito cifre esorbitanti, ma vediamo un pò cosa “prendono” i nostri colleghi laureati che gia lavorano da un anno.

Se controlliamo le indagini e  le statistiche sul guadagno mensile netto possiamo da subito capire che non è tutt’oro quel che luccica.

Possiamo notare che ad un anno dal conseguimento del titolo, il guadagno mensile netto dei laureati di primo livello è pari in media a 993 euro con notevoli differenze tra chi prosegue l’attività lavorativa iniziata prima del conseguimento del titolo (1.121 euro).

(I guadagni più elevati associati ai laureati delle professioni sanitarie e del gruppo economico-statistico, è dovuto, almeno in parte, all’elevata quota di laureati che proseguono il lavoro iniziato prima della laurea.)

Questi dati ci fanno molto pensare…un laureato ha quindi più possibilità di trovare lavoro rispetto un suo coetaneo non laureato (vedi statistiche), ma a pari professione il guadagno è pressochè identico, solo 120€ in più al mese…una vera miseria!

Questi sono i dati, poi ogni persona fa storia a sè, c’è chi ha avuto fortuna, c’è chi ha le “spalle coperte” (per non dire “cul* parato”, come si dice dalle miei parti) e ha già un posto sicuro nell’azienda del “papi” una volta laureato…il mio consiglio è non accontentarsi del primo lavoro che si trova usciti dall’università, ma continuare a cercare e continuare a fare colloqui finchè non si trova il migliore compromesso, anche perchè un lavoro molto remunerativo il più delle volte non porta la felicità!